← Torna alle News

Il nostro SSN è tra i primi al mondo: merito degli infermieri.

Infermieri-640x433

Queste sono solo alcune delle parole di ringraziamento nei confronti della categoria infermieristica spese dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin in occasione della Giornata internazionale dell’Infermiere.

Un onore possibile grazie ad un cambiamento, in questi ultimi venti anni, nella formazione della figura stessa, che adesso avviene nelle stesse Facoltà nelle quali vengono formati i medici, e che ha decretato il ruolo dell’infermiere come “una componente professionale centrale e fondamentale nel nostro Servizio Sanitario nazionale”. È proprio per questo che, “se il nostro SSN è considerato per sua qualità il primo dell’emisfero occidentale e il terzo a livello mondiale, un merito importante va sicuramente anche ai nostri infermieri” afferma ancora il Ministro.

Oramai l’Infermiere, quindi,  “non è più visto solo come una figura ausiliaria, bensì spendibile in ogni azienda o realtà sanitaria […] e sociosanitaria accreditata”, sia pubblica che privata.

Proprio per questo, il Governo e le Regioni si stanno impegnando attivamente per superare il blocco delle assunzioni, al fine di ridurre il fenomeno ormai sempre più frequente di migrazione all’estero (specialmente nel Regno Unito) in cerca di un’occupazione lavorativa migliore, e per ottenere una stabilizzazione del personale precario “per il superamento di ogni forma di deprofessionalizzazione e sottopagamento” delle infermiere e degli infermieri.

Comments are closed.